Informativa sui cookie

La Libera Professione

L’ESERCIZIO DELLA LIBERA PROFESSIONE INFERMIERISTICA

Al di fuori di un’attività di lavoro subordinato, l’esercizio professionale può essere svolto sotto forma di libera professione.
La possibilità di svolgere l’attività libero professionale in concomitanza ad un contratto di lavoro subordinato, è sempre vincolata all’autorizzazione da parte della struttura da cui si è assunti.

N.B. L’infermiere dipendente di una struttura pubblica, con un contratto di lavoro Full-Time o con un Part-Time superiore a 18 ore, non può svolgere attività lavorativa in regime libero professionale.

 

ADEMPIMENTI PER L’ESERCIZIO DELLA LIBERA PROFESSIONE INFERMIERISTICA

Ed esclusivamente nel caso in cui si scelga di svolgere l’attività libero professionale in forma individuale con partita IVA:

 

CESSAZIONE LIBERA PROFESSIONE

Al fine di mantenere aggiornato l’elenco degli iscritti al Collegio che esercitano la libera professione, è necessario che il professionista, nel momento in cui cessi l’attività libera professionale, ne dia comunicazione al Collegio, tramite il modulo “Notifica termine esercizio libera professione”.
Il modulo compilato in stampatello in tutte le sue parti, deve essere consegnato o inviato al Collegio per posta.

N.B. Si ricorda che il professionista ha anche l’obbligo di comunicare all’ENPAPI, con apposita modulistica scaricabile dal loro sito, la cessazione dell’attività libero professionale