Informativa sui cookie

Lorenzin: “Aumentare il prezzo delle sigarette per combattere il fumo”

Share on Facebook4Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

“Sono assolutamente d’accordo con la proposta degli oncologi italiani di aumentare il costo delle sigarette. Sono convinta che prima o poi ci riusciremo”. L’ha detto il ministro della Salute Beatrice Lorenzin intervenendo all’inaugurazione del XIX Congresso Aiom a Roma e riprendendo positivamente una delle battaglie portate avanti dal presidente degli oncologi italiani, Carmine Pinto. “L’aumento deciso dei prezzi delle sigarette e’ una precisa richiesta avanzata dall’Organizzazione Mondiale della Sanita’ ai vari Paesi- ha detto il ministro- e questo e’ uno strumento di politica sanitaria proposto per dissuadere dal fumo o dall’inizio dell’abitudine al fumo.

In Italia abbiamo proprio il problema che i giovanissimi fumano troppo ed un prezzo del pacchetto sensibilmente alto puo’ essere uno strumento di allontanamento e dissuasione. Noi tutti – istituzioni e medici – dobbiamo intercettare le famiglie e la scuola, parlando con un linguaggio comprensibile in grado di promuovere e radicare comportamenti responsabili, ben sapendo che la correlazione tra fumo e neoplasie polmonari e’ una certezza incontrovertibile. Dobbiamo essere tutti impegnati nella diffusione presso i piu’ giovani della capacita’ di amarsi di piu’, e la battaglia al fumo e’ parte integrante di questa direzione positiva con cui affiancare i piu’ giovani nella loro crescita responsabile”.

Ha concluso Beatrice Lorenzin: “Avere citta’ cancer free: questo e’ il nostro obiettivo finale. Citta’ piu’ sane, forti nella prevenzione, capaci di diffondere stili di vita in grado di portare le persone della terza e della quarta eta’ a vivere bene. Abbiamo quindi bisogno che la scienza accompagni i decisori politici e gli amministratori nell’impostazione di stili di vita veramente salutari. È un modo per aiutare la societa’ a vivere meglio”.

FONTE DIRE

Potrebbe interessarti...