Informativa sui cookie

Il 27 Luglio l’evento “Con le mani” per dire grazie ai soccorritori di ieri e di oggi

Share on Facebook34Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Giovedi 27 luglio a partire dalle 19.30, presso il centro sociale “Romeo Ruozi” di Bologna si svolgerà l’evento “Con le Mani” – parole, musica e arte per dire grazie ai soccorritori di ieri e di oggi.

L’evento, promosso dal Collegio IPASVI di Bologna in collaborazione con l’Associazione Piantiamolamemoria, l’Associazione tra i familiari delle vittime della strage del 2 agosto 1980 2 agosto 1980, le lettrici di Liber The, i musicisti di Sbanda Ballet, il Collettivo Artisti Irregolari Bolognesi, il Coordinamento provinciale di Ancescao e i centri sociali “Croce del Biacco” e “Romeo Ruozi”, si inserisce tra gli appuntamenti previsti per la commemorazione delle vittime della strage del 2 agosto 1980.

19944282_1130884483712974_4571863722314582091_o

Il Progetto “Con le mani”

Nei mesi scorsi gli infermieri del Collegio IPASVI di Bologna, l’Associazione Piantiamolamemoria e l’Associazione 2 agosto 1980, hanno coinvolto alcuni soccorritori e superstiti in un percorso di incontro e condivisione di memorie ed emozioni.

L’idea di avviare questo percorso è scaturita da due esigenze: esprimere gratitudine a coloro che il 2 agosto 1980 cooperarono per salvare vite e curare ferite, e a quei testimoni che oggi – nonostante un dolore che non può guarire – raccontano ai giovani, dentro e fuori le scuole, la loro esperienza. La seconda esigenza è cercare una risposta alla domanda: chi soccorre i soccorritori, che ogni giorno si fanno carico del dolore del prossimo?

Il progetto CON LE MANI, inoltre, ha coinvolto anche gli studenti della scuola media Panzini di Corticella durante l’anno scolastico 2016/2017 (link).

Durante il percorso si sono aggiunti altri compagni di strada: gli psicologi dell’emergenza Sabina Leggio e Gianluca Geri (intervenuti ad Amatrice con la Protezione Civile dopo il terremoto del 24 agosto 2016), le lettrici di Liber The, i musicisti di Sbanda Ballet, il Collettivo Artisti Irregolari Bolognesi, il Coordinamento provinciale di Ancescao e i centri sociali “Croce del Biacco” e “Romeo Ruozi” (quest’ultimo è una delle 85 vittime del 2 agosto).

L’evento il 27 luglio 2017

Dal progetto è scaturita una serata di letture, musica e arte che si svolgerà a Bologna giovedì 27 luglio, a partire dalle 19.30, al centro sociale “Romeo Ruozi” (via Castelmerlo 13, con ingresso alternativo da via Spartaco). Dopo aver inaugurato la mostra delle opere realizzate per l’occasione da 14 “artisti rregolari”, alle 20.30 inizierà la serata di letture e musica dal vivo a cura di Liber The e Sbanda Ballet (vedi evento facebook).

Saranno presenti anche superstiti e familiari delle vittime.

Al termine della serata, grazie alla collaborazione con il centro Ruozi, a tutti i presenti saranno offerte delle crescentine. L’ingresso è gratuito.

immagini-quotidiano-net2 Agosto 2017: foto dei soccorsi all’arrivo del corteo

La mattina di mercoledì 2 Agosto 2017, alle ore 9,30, nel tratto di via Indipendenza compreso tra via Irnerio e la scalinata del Pincio, i familiari delle vittime e il corteo saranno accolti da infermieri, medici e volontari che reggeranno con le mani i pannelli delle immagini dei soccorsi del 2 agosto 1980 già esposti in più occasioni nella mostra “La memoria del soccorso” (immagini che nel 2015 il fotografo Paolo Ferrari ha gentilmente messo a disposizione del Collegio IPASVI di Bologna).

L’evento, proposto a donne e uomini di ogni età e condizione, oltre a far conoscere alla cittadinanza il percorso di incontro tra superstiti e soccorritori, vuol essere anche un’occasione per invitare tutti a riflettere sulla necessità di impegnarsi per evitare – oggi come ieri – che la paura e la violenza prendano il sopravvento, condizionando le nostre scelte e negando alle persone il diritto/dovere di costruire insieme una vita e una coesistenza sane, ovvero pacifiche. Perché crediamo che memoria e impegno civile siano due facce della stessa medaglia.

 

LEGGI ANCHE Bologna, 2 Agosto: foto dei soccorsi all’arrivo del corteo

 

Alcune foto dei soccorsi del 2 agosto 1980:
presentazione-mostra-2-agosto-36-copia-1280x960

presentazione-mostra-2-agosto-232-1280x960

presentazione-mostra-2-agosto-25-1280x960

 

Potrebbe interessarti...