Informativa sui cookie

“GATTARELLA 2017” a Vieste il Convegno IPASVI Foggia

Share on Facebook9Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

gattarella2017Il Collegio IPASVI di Foggia, come consuetudine realizza un evento formativo in collaborazione con altri Collegi IPASVI di diverse regioni italiane, dal titolo: “Etica, sviluppo professionale, responsabilità. Le sfide della professione infermieristica”.

10/11/12 settembre 2017 – VIESTE del GARGANO, Sala congressi la “Gattarella”.

Etica, responsabilità ed autonomia, sono le sfide che l’infermiere da sempre affronta nel suo agire professionale. Gli infermieri, come professionisti della salute, assumono una posizione di responsabile garanzia nei confronti dei loro assistiti ed il loro comportamento è il risultato di una complessa combinazione di valori, principi, competenze e logiche organizzative che ognuno deve gestire in modo consapevole e appropriato. Il processo di responsabilizzazione non può non considerare gli aspetti giuridici e organizzativi (variabili oggettive), gli aspetti etici (variabili soggettive) e le modalità di relazione e comunicazione che ogni infermiere vive nella pratica quotidiana.

In questi ultimi anni, si è avuto un incremento delle responsabilità dell’infermiere contestualmente all’aumento della complessità che presentano gli assistiti e che presenta l’organizzazione del lavoro, dell’assistenza e della comunicazione.
Contestualmente alla attribuzione di ulteriori e maggiori responsabilità, si assiste sempre di più alla richiesta, da parte dell’infermiere, di una maggiore autonomia nell’agire. Lo sviluppo della professione infermieristica porta di fatto l’infermiere ad esercitare la propria attività ad un superiore livello di autonomia che viene a definirsi non solo dall’aumento quantitativo di nuove competenze, ma anche dall’arricchimento dei processi di assistenza che richiedono una diversa responsabilità decisionale e professionale.

A tal proposito non può essere dimenticato che l’operato del professionista sanitario deve essere costantemente proiettato alla beneficialità e al rispetto della dignità e della libertà della persona assistita. Valori e principi, questi ultimi, presenti nella bozza del nuovo Codice deontologico alla cui sfidante stesura definitiva sono chiamati centinaia di professionisti infermieri. Alcuni degli attori principali di tale “sfida” sono presenti e relazioneranno e discuteranno nel merito con i partecipanti al convegno.

 

Le Tematiche

  • Il nuovo codice deontologico dell’infermiere
  • L’agire professionale. Il contributo della professione infermieristica nelle buone pratiche
  • L’agire, la comunicazione nei social media, la responsabilità infermieristica

Info: http://www.ipasvifoggia.com

 

gattarella_2017_programma-1 gattarella_2017_programma-2 gattarella_2017_programma-3

Potrebbe interessarti...