Informativa sui cookie

FEDERANZIANI: DIRITTO ALLA SALUTE O SARÀ SCIOPERO FAME

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

federanziani-senioritaliaRipristino del diritto alla salute altrimenti sara’ “sciopero della fame in pubblica piazza”. A sostenerlo con forza Roberto Messina, presidente nazionale Senior Italia FederAnziani, a margine della conferenza stampa di presentazione della ricerca su ‘Incontinenza: la gestione dell’assistenza alla persona in Italia’.

“Il Consiglio nazionale di Senior Italia FederAnziani- ha detto Messina all’agenzia Dire- riunito lunedi’ e martedi’ a Rimini ha deciso di entrare in stato di agitazione al fine di ripristinare il diritto alla salute”.

E ancora: “Incontreremo nell’arco del mese di marzo tutte le autorita’, i segretari dei partiti, soprattutto i presidenti delle Regioni e chiederemo udienza al presidente della Repubblica”. Quindi, “se non otterremo quello che e’ il minimo dell’assicurazione per un ripristino del diritto alla salute, a partire dai primi giorni di aprile tantissimi soggetti over 65 entreranno in sciopero della fame. E staremo tutti insieme fino a quando non avremo ripristinato il diritto alla salute”. (Gas/ Dire)

Potrebbe interessarti...